Masterclass & Workshop

Myrna Kamara

Masterclass di danza classica

7 – 8 apr 2018

Masterclass Orsolina28 coinvolge durante tutto l'anno rinomati artisti internazionali per condurre masterclass e workshop.

PROGRAMMA

SABATO, 7 APRILE
14:00 - 15.30 INTERMEDIATE
16:00 - 17:30 INT / ADV
DOMENICA, 8 APRILE
11:00 - 12.30 INTERMEDIATE
14:00 - 1:30 INT / ADV

Le lezoni sono accompganate al pianoforte dal Maetro Robert Ashby.


BIOGRAFIA

Myrna Kamara inizia gli studi di danza a Baltimora e alla Washington Ballet School, per proseguire alla School of American Ballet di New York.
Nel 1984 entra nella Compagnia del New York City Ballet dove danza in più ruoli nei balletti di Balanchine, Robbins, Martins, Feld e Lubovitch. Durante la stagione 1989/90 danza sotto la direzione di Youri Vamos al Teatro di Bonn, dove il ruolo di Nubiana in Spartacus viene appositamente creato per lei.

Dal 1990 Myrna Kamara è stata la prima ballerina del Miami City Ballet, dove riceve critiche entusiasmanti per le sue prestazioni nel repertorio di Balanchine.
Il suo ultimo contratto con una compagnia di danza è con Maurice Bejart dal 1996 al 1999 in Svizzera. Come prima ballerina balla in molti balletti tra i quali Bhakti, Sacre du Printemps, Le Mandarin Merveilleux, L’oiseau de Feu, and Ballet for Life (Le Presbytère).
Tra le sue performance più famose ricordiamo quella in Aida di Verdi, del 2006, per la regia di Zeffirelli alla Scala di Milano, dove si esibisce insieme a Roberto Bolle e numerosi artisti internazionali.

Myrna Kamara continua a danzare con successo come artista ospite nei più importanti teatri mondiali sia negli Stati Uniti che in Europa. Myrna Kamara possiede una profonda conoscenza dello stile e del repertorio Balanchine ed ha recentemente fondato a Zurigo una compagnia di balletto neoclassico- contemporaneo il BalletXtreme.
Myrna Kamara si dedica all’insegnamento e alla preparazione di giovani talenti e danzatori professionisti a livello mondiale ed è ancora un’acclamata ballerina richiesta in tutto il mondo come artista ospite.